Scarsa vigilanza al Tribunale di Nocera: il servizio di Striscia la Notizia

"Alla faccia della sicurezza nei luoghi sensibili", ha commentato l'inviato di Striscia la Notizia su Facebook

Abete

Ormai l'inviato di Striscia la Notizia, Luca Abete, è di casa nel salernitano: le telecamere del tg satirico di Canale 5 nel servizio andato in onda martedì sera, questa volta, hanno denunciato la scarsa vigilanza del Tribunale di Nocera Inferiore, puntando i riflettori sull'inefficacia del metal detector.

Abete, in particolare, con una telecamera nascosta, ha filmato l’interno del Palazzo di Giustizia mostrando come l’impianto di sicurezza al passaggio suo e di numerose altre persone, lancia l’allerta ma si riesce comunque ad entrare senza essere fermati. Scarso, infatti, il livello di vigilanza all’interno della struttura. All’inviato di Striscia è stato poi comunicato che il metal detector presenta un malfunzionamento “suonando” indipendentemente dalla presenza o meno di oggetti metallici. Lo stesso inviato, infine, ha sorpreso uno degli addetti alla sicurezza impegnato a giocare ad un solitario sul pc. "Alla faccia della sicurezza nei luoghi sensibili", ha commentato Abete su Facebook.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento