Palomonte, Striscia La Notizia dà voce ai residenti delle baracche post terremoto

Il Comune aveva assegnato loro delle case popolari dove, però, manca l'elettricità: una situazione paradossale

In onda ieri sera, su Canale 5, il servizio del tg satirico “Striscia La Notizia” che ha puntato i riflettori sui fabbricati post sisma e sulle nuove case popolari di Palomonte. Diverse famiglie di località Valle, infatti, dal 1980 vivono ancora nelle baracche di legno.

Luca Abete si è occupato di dar voce ai residenti che risultano assegnatari delle case popolari dove manca l’allaccio dell’elettricità. A novembre,  l’ufficio tecnico del Comune ha invitato i cittadini a sgomberare i fabbricati entro 60 giorni, per trasferirsi presso le case popolari dove mancano energia elettrica e riscaldamenti. Una situazione paradossale a cui il Comune ha promesso di provvedere al  più presto.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

  • Mare sporco a Salerno: denunce e proteste dei cittadini

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento