Palomonte, Striscia La Notizia dà voce ai residenti delle baracche post terremoto

Il Comune aveva assegnato loro delle case popolari dove, però, manca l'elettricità: una situazione paradossale

In onda ieri sera, su Canale 5, il servizio del tg satirico “Striscia La Notizia” che ha puntato i riflettori sui fabbricati post sisma e sulle nuove case popolari di Palomonte. Diverse famiglie di località Valle, infatti, dal 1980 vivono ancora nelle baracche di legno.

Luca Abete si è occupato di dar voce ai residenti che risultano assegnatari delle case popolari dove manca l’allaccio dell’elettricità. A novembre,  l’ufficio tecnico del Comune ha invitato i cittadini a sgomberare i fabbricati entro 60 giorni, per trasferirsi presso le case popolari dove mancano energia elettrica e riscaldamenti. Una situazione paradossale a cui il Comune ha promesso di provvedere al  più presto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

  • Pontecagnano, in fiamme il lido "La Vela": deviato il traffico

Torna su
SalernoToday è in caricamento