Sorrisi ed emozioni tra grandi e piccini per "Matierno è vita": boom di presenze

Musica, spot, canti e sketch hanno entusiasmato grandi e piccini: singolare, il saggio dei piccoli del Centro

Il pubblico

Sorrisi ed emozioni, giovedì sera, in occasione di "Matierno è vita", l’iniziativa di fine anno del Centro di Aggregazione sito presso l’ex scuola elementare del quartiere collinare salernitano. Con il patrocinio dell'Ambito S5 delle Politiche Sociali del Comune di Salerno, capitanato dall'assessore Nino Savastano, infatti, le associazioni e le cooperative impegnate quotidianamente presso la struttura, hanno proposto un interessante momento di incontro e di intrattenimento per le famiglie della zona e non solo.

Ad aprire la serata, i bambini iscritti ai laboratori del Matierno Social Music, progetto portato avanti dall'associazione Musikattiva e culminato con un saggio musicale all'insegna del rock anni '70 con brani dei Pink Floyd, Deep Purple, Queen e di altri artisti. L'esibizione ha visto più di 30 minori che, durante l'anno, sono stati seguiti con estremo impegno dai maestri e dagli operatori di Musikattiva che, insieme alla cooperativa Prometeo 82, ha portato avanti sinergicamente un divertente laboratorio di coro, durante il quale i bambini del Centro Sacco di Matierno hanno riscritto i testi di alcune canzoni rock, riadattandoli in modo simpatico e creativo. Al saggio, inoltre, insieme ai bambini di Matierno, anche i piccoli musicisti dell'associazione musicale See and View di Montesano sulla Marcellana, realtà associativa partner dell'associazione Musikattiva.

Lo spot

A seguire, la proiezione di "ConTatto", lo spot  progresso realizzato ed interpretato dai ragazzi del Centro per la Legalità della cooperativa sociale Galahad che, come spiegato al pubblico dal giovanissimo Francesco Pio Landi, mira a far comprendere come il bene sia contagioso e quanto sia importante prendere a cuore l'altro, specie nei momenti di difficoltà. A conquistare scrocianti applausi, dunque, il coro gospel multietnico della stessa cooperativa, diretto dal maestro Manuel Fernandez che ha proposto anche l'inedito "Today", applaudito da tutto il pubblico.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Inoltre, la cooperativa Giovamente ha tracciato un bilancio delle attività svolte quotidianamente a servizio dei minori di Matierno, sorprendendo il pubblico anche con dei simbolici sketch messi in scena dai bambini che frequentano il Centro. Decisamente riucita, dunque, l'iniziativa che ha inteso far luce sulle potenzialità  offerte dai laboratori musicali, creativi ed educativi gratuiti, proposti presso il  Centro di Aggregazione, nel segno dell’integrazione e della solidarietà.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

  • A2 chiusa per la bomba, l'odissea di una famiglia: "Bimbi in lacrime, nessuna assistenza"

Torna su
SalernoToday è in caricamento