Statale Amalfitana: noto avvocato si lancia giù dal burrone e muore: spunta una lettera

L'uomo si era reso irreperibile da diverse ore. Precipitato da un’altezza di circa cento metri, l'avvocato è stato ritrovato alle 11

Tragedia in Costiera: è stato trovato il corpo senza vita di un uomo, sulla spiaggia del “Cavallo Morto”,  a Maiori. La vittima è B.L., 42enne avvocato originario di Scala e residente a Salerno: la sua auto, un’Audi A4 grigia, come riporta Il Vescovado, è stata notata in sosta sulla Statale Amalfitana.

Il dramma

L'uomo si era reso irreperibile da diverse ore: si è trattato di un gesto estremo. Precipitato da un’altezza di circa cento metri, l'avvocato è stato ritrovato alle 11 dagli uomini della Capitaneria di Porto di Maiori e Salerno giunti via mare. Diverse e profonde, le ferite sul cranio, probabilmente per aver urtato contro la parete rocciosa fino a finire sulla sabbia. Nell'abitacolo della sua auto è stata trovata una lettera tramite la quale l'avvocato avrebbe motivato la sua scelta, legata alla recente separazione dalla moglie, sua collega di lavoro. Il magistrato di turno potrebbe disporre l’esame esterno della salma.

I funerali saranno celebrati domani,  alle 16, presso il Duomo di Scala. Sotto choc l'intera comunità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Tentato furto da "Siniscalchi" a Salerno: banditi costretti alla fuga

Torna su
SalernoToday è in caricamento