Suicidio soldato alla caserma D'Avossa a Torrione

L'uomo, 30 anni, di origini siciliane, si è lanciato nel vuoto da una palazzina: sulle cause del tragico gesto indagano i carabinieri della compagnia di Salerno

Tragedia a Salerno: un militare di origini siciliane, 30 anni, caporal maggiore scelto, si è tolto la vita ieri mattina lanciandosi da una palazzina della caserma D'Avossa a Torrione, in via Pietro del Pezzo. Lo riporta il quotidiano la Città di Salerno. Secondo quanto si è appreso l'uomo, sposato, si sarebbe lanciato approfittando di un attimo in cui era rimasto solo. A trovarlo a terra, in una pozza di sangue, ancora vivo ma in gravissime condizioni, alcuni suoi colleghi.

Inutili purtroppo i tentativi di soccorso: gli uomini del 118, prontamente giunti sul posto, lo hanno condotto presso l'ospedale Ruggi di Salerno dove è purtroppo morto poco dopo. Sulla tragedia vige il massimo riserbo: le indagini sull'accaduto sono condotte dai carabinieri della compagnia di Salerno, agli ordini del capitano Gennaro Iervolino, che lavorano per risalire alle cause che hanno portato al gesto estremo del militare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Scossa di terremoto 2.7 a Romagnano al Monte: nessun danno

Torna su
SalernoToday è in caricamento