Taekwondo salernitano vittorioso al torneo internazionale Insubria Cup

Vittoria della Taekwondoka salernitana "Gaia Sorrentino" all'Insubria cup

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Domenica scorsa, 27 gennaio 2019, si è svolta a Busto Arsizio (VA) il TORNEO INTERNAZIONALE INSUBRIA CUP di Taekwondo. Oltre 1200 gli atleti iscritti che si sono affrontati sui 10 quadrati di gara allestiti nel parterre del PalaYamamay di Busto Arsizio dall’ottima organizzazione del Comitato Regionale Lombardia. Tra gli ospiti d’onore, oltre al presidente della Federazione Italiana Taekwondo, Angelo Cito, anche il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ed il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti. Presenti 185 società partecipanti, provenienti da 10 nazioni. In rappresentanza della nostra città era presente la NO FEAR MARIO DE SIMONE della Maestra Isabella Martinetti. Partecipante, nella categoria -47 kg cadetti A cinture nere, Gaia Sorrentino, già vice campionessa Italiana 2018 e titolare della rappresentativa regionale che ha preso parte alla Dream Cup nello scorso anno. Dopo le tante vittorie dello scorso anno, inizia bene per la giovane atleta della No Fear il 2k19, al torneo internazionale "Insubria cup" stravince, non lasciando spazio agli avversari raggiungendo, con apparente facilità, il trionfo. Oro quindi per Gaia Sorrentino, che nella corsa alla vittoria, dopo aver battuto nettamente l'atleta di casa ed affrontato una forte atleta pugliese nella semifinale, si è ritrovata in finale contro un'atleta austriaca fisicamente superiore. Tuttavia l'inferiorità fisica è stata abbondantemente colmata dalla capacità tecnica della Sorrentino che ha portato a casa una netta vittoria per superiorità (p.s. nel taekwondo la superiorità si raggiunge quando il distacco di punti è superiore ai 20) Raggiante l’allenatrice Isabella Martinetti, sicuramente la figura più rappresentativa del taekwondo salernitano con i suoi tanti titoli nazionali ed i tanti anni di presenza nella nazionale italiana, che con la sua passione è riuscita a guidare questa ragazza con grande maestria fino al podio dei campionati italiani del 2k18. Se il buongiorno si vede dal mattino, la coppia Martinetti/Sorrentino sarà da tenere sotto stretta osservazione perchè il loro 2k19 si prospetta carico di soddisfazioni.

Torna su
SalernoToday è in caricamento