Tagliava alberi nel Parco Nazionale del Cilento: 36enne denunciato

L'uomo è originario di Omignano. Lo hanno scoperto i Carabinieri durante servizi di perlustrazione. Decisive le segnalazioni dei cittadini e anche la visione di alcuni filmati

foro archivio


Tagliava alberi nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diana, depredando ettari di macchia mediterranea. Un uomo di 36 anni, domiciliato ad Omignano, pregiudicato, è stato scoperto e deferito all'Autorità Giudiziaria dai Carabinieri della stazione di Rutino. I militari erano stati allertati da numerose segnalazioni.

L'uomo aveva già caricato un grosso quantitativo di legna di quercia sul proprio camion. Nel corso del controllo effettuato osservando anche i filmati provenienti dalle telecamere di videosorveglianza in località “Ponti Rossi”, a Lustra, sono state sorprese altre tre persone. Il loro possibile coinvolgimento nella vicenda è al vaglio degli inquirenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento