Ricorsi respinti, il Tar ha deciso: gli alunni bocciati devono ripetere l'anno

Il Tribunale Amministrativo Regionale al quale si erano rivolte le famiglie ha emesso tre sentenze sfavorevoli agli studenti. Accolta la tesi delle scuole, il giudizio dei docenti fa leva sulla discrezionalità tecnica che va salvaguardata

Gli alunni bocciati devono ripetere l'anno scolastico. Lo ha deciso il Tar di Salerno - scrive il quotidiano Il Mattino - con tre sentenze sfavorevoli agli studenti. Accolta la tesi delle scuole, il giudizio dei docenti fa leva sulla discrezionalità tecnica che va salvaguardata.

I fatti

Le famiglie si erano opposte alla bocciatura dei propri figli avvenuta alla fine dell’anno scolastico scorso. Per i giudici, inoltre, non incide sul giudizio di non ammissione di un alunno la mancata attivazione dei corsi di recupero nelle scuole.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Pioggia e vento, nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Angri, investito da un treno mentre raggiunge il binario: grave studente

  • Incidente sulla Cilentana, muore Francesco Farro: donati gli organi

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

Torna su
SalernoToday è in caricamento