"Mio fratello rincorre i dinosauri": nel cast c'è il giovane attore salernitano Luca Morello

Il piccolo talento andrà in scena insieme ad attori del calibro di Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese, Rossy de Palma, Francesco Gheghi, Roberto Nocchi, Gea Dall’Orto, Lorenzo Sisa, Saul Nanni e Edoardo Pagliai

Foto dai social

C’è anche il giovanissimo attore Luca Morello, originario di Teggiano, nel nuovo film “Mio fratello rincorre i dinosauri”, tratto dall'omonimo successo letterario di Giacomo Mazzariol, che, il 5 settembre, arriverà nelle sale cinamatografiche di tutta Italia.

Gli altri attori

Diretto da Stefano Cipani, il film vede andare in scena attori del calibro di Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese, Rossy de Palma, Francesco Gheghi, Roberto Nocchi, Gea Dall’Orto, Lorenzo Sisa, Saul Nanni e Edoardo Pagliai.

La trama

Jack (Luca) che fin da piccolo ha creduto alla tenera bugia che i suoi genitori gli hanno raccontato, ovvero che Gio, suo fratello, fosse un bambino “speciale”, dotato di incredibili superpoteri, come un eroe dei fumetti. Con il passare del tempo Gio, affetto dalla sindrome di Down, per suo fratello diventa un segreto da non svelare. Con questo sentimento nel cuore, trascorre il tempo delle scuole medie.
Quando Jack conosce il primo amore, Arianna, la presenza di Gio, con i suoi bizzarri e imprevedibili comportamenti, diventa per lui un fardello tanto pesante da arrivare a negare ad Arianna e ai nuovi amici del liceo l'esistenza di Gio. Ma non si può pretendere di essere amati da qualcuno per come si è, se non si è in grado per primi di amare gli altri accettandone i difetti. Sarà proprio questo l’insegnamento che Jack riceverà da suo fratello grazie a quel suo originale punto di vista sul mondo e riuscirà a farsi travolgere dalla vitalità di Gio comincerà a pensare che è davvero un supereroe.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento