Tentano una rapina alle Poste di Torrione: malviventi bloccati e arrestati

Sono finiti in manette un 48enne e un 52enne, entrambi del napoletano: avevano provato a forare il muro per introdursi nell'ufficio

I buco

Hanno provato a mettere a segno un colpo presso l'ufficio postale di Torrione Alto, in via Gherardo Cristiano, ma sono stati colti in flagranza di reato dagli agenti della Sezione Volanti della Questura di Salerno, diretta da Rossana Trimarco. Sono finiti in manette R.S. un 48enne e L.B. un 52enne, entrambi del napoletano e con precedenti.

I ladri hanno tentato di introdursi all'interno dello sportello realizzando un foro nel muro nella parete di un garage adiacente, ma i rumori provocati sono stati uditi dai residenti della zona che hanno allertato le forze dell'ordine. Da un primo sopralluogo sembrava tutto in ordine e non c’erano segnali di forzatura delle serrande dell’Ufficio Postale. Gli agenti, però, hanno approfondito il sopralluogo estendendolo all’intero perimetro dell’edificio: dalla serranda del garage, improvvisamente, è spuntata la sagoma di un uomo che stava tentando di uscire dal locale, il quale, vistosi bloccato dai poliziotti, si è rintanato nello stesso garage chiudendo dall’interno la serranda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con l’aiuto di altri colleghi giunti immediatamente sul posto e dopo aver bloccato ogni via di fuga alternativa ai malfattori, i poliziotti hanno provveduto ad aprire la serranda e ad entrare nel garage, bloccando due uomini che si trovavano all’interno. E’ stata effettuata, pertanto,  una perquisizione personale dei due malfattori e l'ispezione accurata dei luoghi che ha consentito di accertare che era stato forzato lo sportello del pulsante per l’apertura della serranda del garage e, una volta entrati, i due ladri avevano praticato un buco nella parete confinante con l’Ufficio Postale, attraverso cui avevano intenzione di accedere al suo interno. Gli agenti hanno trovato e sequestrato, inoltre, una borsa contenente vari attrezzi da scasso e un apparecchio walkie talkie probabilmente utilizzato dai due malfattori per comunicare con un probabile complice rimasto all’esterno del garage durante il tentativo di furto. I due uomini, dunque, sono stati arrestati in flagranza del reato di tentato furto aggravato e condotti presso la casa circondariale di Salerno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Dramma a Calvanico: giovane trovato senza vita, si ipotizza il suicidio

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

Torna su
SalernoToday è in caricamento