Tenta il furto in una casa e minaccia il proprietario con un cacciavite: fermato a Salerno

L'ucraino, lo scorso 2 febbraio, insieme ad un complice in corso di identificazione, aveva tentato, in via Ciotoli, di mettere a segno un furto all’interno dell’abitazione di un 58enne del luogo

E' finito nei guai, nella tarda serata di ieri, S.I., ucraino del 1970, accusato di tentata rapina. I carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato, l'uomo che, lo scorso 2 febbraio, insieme ad un complice in corso di identificazione, aveva tentato, in via Ciotoli, di mettere a segno un furto all’interno dell’abitazione di un 58enne del luogo.

Il fermo

Il malvivente aveva minacciato con un cacciavite il proprietario di casa, da cui era stato sorpreso durante il colpo, fuggendo. Gli agenti, nel corso di specifici controlli, hanno rintracciato lo straniero nel quartiere Europa, alla guida di un’auto segnalata negli ultimi giorni da alcuni residenti di Salerno come sospetta, a bordo della quale è  stato identificato un altro passeggero, anch’egli ucraino. Nel corso di una perquisizione veicolare, sono stati trovati attrezzi da scasso, mentre una successiva perquisizione presso l’abitazione del malvivente, ha consentito di sequestrare alcuni pugnali e coltelli. Il fermato è stato condotto presso la Casa Circondariale, su indicazione della Procura della Repubblica di Salerno che coordina le indagini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendenti minacciati sotto estorsione, arrestato ex colonnello di Nocera

  • Cronaca

    Allerta meteo: ecco il nuovo bollettino della Protezione Civile

  • Incidenti stradali

    Casal Velino piange Rosita Esposito: ricostruita la dinamica dell'incidente

  • Cronaca

    Bidelli emigrati e falsi diplomi, nel mirino finiscono scuole dell'Agro e del Cilento

I più letti della settimana

  • Dipendenti minacciati sotto estorsione, arrestato ex colonnello di Nocera

  • Inps sbaglia i calcoli della pensione: carabinieri vincono la causa

  • Nocera Inferiore, Corona non si presenta al ristorante: scatta la segnalazione

  • Sorpresa nel Parco Nazionale del Cilento: su un albero spunta lo scoiattolo bianco

  • "Ladri bulgari a Scafati", il raid di fuoco ordinato dal clan per proteggere le famiglie

  • Nocera Superiore, va in ospedale e scopre che il suo feto è morto: scatta la denuncia

Torna su
SalernoToday è in caricamento