Terra dolcissima

Un omaggio a chi ci ama nonostante non riceve il bene che merita

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Grato alla vita, grato alla terra, grato al nostro pianeta. La terra oggi più che mai, sta combattendo contro l’avidità dell’uomo, che ha anteposto, la propria arroganza, la ricchezza peculata, la mancanza di rispetto di se stesso, dei propri simili, a dispetto di un ambiente circostante, che pur tacendo, riceve tutto, ma che restituisce tutto quanto prende. Terra dolcissima, è un atto d’amore, che ho voluto dedicare alla terra, poiché questa madre, nonostante ogni cosa, continua ad amarci, sperando che le parole descritte ci aiutano a riverberare. Terra dolcissima, compagna della nostra vita, sei stata deturpata, violentata, aggredita. Incosciente chi ti ha maltrattata, incurante chi non ti ha protetta; per l’avidità sei stata devastata, dimenticando che, donasti vita, nutrendo, dissetando, fornendo l’aria per respirare, il fuoco per riscaldare. Figlio ingrato, non hai capito !!! Il conto stai pagando, l’inevitabile è giunto, il caro prezzo con le vite stai saldando. Ma la speranza delle coscienze pulite, rimane. Risvegliati Abele, urla la tua rabbia, lotta con tutte le tue forze, lavora e risana. Il bene dominerà il male.

Torna su
SalernoToday è in caricamento