Scossa di terremoto tra Campania e Calabria: paura nel Golfo di Policastro

L’epicentro è stato a mare ad una profondità di 209 chilometri. E’ quanto riporta il grafico dell’Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia

Paura, questa mattina, tra la Campania e la Calabria. Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7, infatti, è stata registrata, alle 6.30, al confine tra le due regioni meridionali. L’epicentro è stato a mare ad una profondità di 209 chilometri. E’ quanto riporta il grafico dell’Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia.

Il caso

Il movimento tellurico, che è stato avvertito soprattutto da chi vive ai piani alti delle abitazioni, ha coinvolto anche il Golfo di Policastro, in particolare Sapri e i comuni limitrofi. Ovviamente, vista la lieve entità, non risultano danni a cose o persone.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Maxi Concorso Regione Campania, pubblicati i primi due bandi: tutte le info

  • Arriva in ospedale con i testicoli lesionati: la madre sporge denuncia

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Un giovane fa il bagno insieme ad uno squalo: sorpresa in Cilento

Torna su
SalernoToday è in caricamento