Scossa di terremoto, epicentro ad Albanella: scuole chiuse

E' accaduto poco prima delle ore 13, non si registrano danni a persone né a cose, la profondità rilevata è di 9 chilometri. Scossa avvertita in Cilento, nei Picentini e nella Piana del Sele

Epicentro ad Albanella

La terra trema: una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 è stata registrata dai sismografi dell'Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Salerno. Epicentro ad Albanella. La profondità rilevata è di 9 chilometri. Per fortuna non si registrano danni a persone né a cose. La scossa è stata avvertita anche in altri Comuni: a Capaccio Paestum, Altavilla Silentina, Giungano, Trentinara, Controne, Ogliastro Cilento, Castelcivita, Castel San Lorenzo, Roccadaspide, Agropoli, Eboli, Cicerale, Serre, Prignano Cilento, Monteforte Cilento, Aquara, Torchiara, Battipaglia, Postiglione, Felitto, Rutino, Laureana Cilento, Bellizzi.

Il provvedimento del sindaco

Il primo cittadino di Albanella, Renato Josca, ha deciso di chiudere gli istituti scolastici domani, martedì 24 ottobre, a scopo precauzionale e per effettuare eventuali verifiche strutturali e statiche. Oggi gli studenti sono usciti in anticipo, pochi minuti dopo la scossa di terremoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

  • Luci d'Artista 2019/2020: un giro d'affari di quindici milioni di euro

Torna su
SalernoToday è in caricamento