Terremoto 2.1 al confine tra le province di Potenza e Salerno

La scossa, con epicentro in provincia di Potenza, è stata registrata a 45 km di profondità: secondo quanto si è appreso non ci sarebbero danni a persone o cose

Lo shot della scossa (fonte Ingv)

Scossa di terremoto magnitudo 2.1 alle 7 e 03 di questa mattina nel distretto sismico denominato Monte Alpi Sirino, al confine tra la Campania e la Basilicata. L'epicentro è stato registrato, come reso noto dall'Ingv, nei pressi del comune di Rivello (Potenza) ad una profondità di 45 km, a una decina di km di distanza dal confine tra le due regioni e quindi tra la provincia di Potenza e quella di Salerno.

Secondo quanto si è appreso non si sarebbero verificati danni a persone o cose. Questi i km salernitani distanti tra i 10 e i 20 km dall'epicentro: Casalbuono, Casaletto Spartano, Ispani, Sapri, Tortorella, Torraca, Vibonati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento