Terremoto nel Vallo di Diano, i sindaci chiudono le scuole: ecco i comuni

L’obiettivo, infatti, è quello di svolgere dei sopralluoghi all’interno degli edifici scolastici e controllare se, a seguito del movimento tellurico, si siano verificati dei danni.

Dopo la scossa di terremoto registrata, la scorsa notte, nel Vallo di Diano, diversi sindaci hanno disposto la chiusa delle scuole ubicati nei loro comuni per tutta la giornata di oggi. L’obiettivo, infatti, è quello di svolgere dei sopralluoghi all’interno degli edifici scolastici e controllare se, a seguito del movimento tellurico, si siano verificati dei danni.

Il provvedimento

Ad emettere l’ordinanza di chiusura della scuola sono stati i primi cittadini di Sala Consilina, Francesco Cavallone, di Sanza, Vittorio Esposito, di  Buonabitacolo, Giancarlo Guercio e  di Montesano sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplode una bombola in galleria sulla linea Napoli-Salerno: 5 operai feriti

  • Cronaca

    Capodanno a Salerno, arrivà Max Gazzè: la Capotondi accende l'albero

  • Cronaca

    Traffico di cocaina tra Napoli e Vallo della Lucania: arrestati 2 operai

  • Cronaca

    Scafati/Angri, morì insieme ai suoi due gemellini: condannato un solo medico

I più letti della settimana

  • Si spaccia per uno zio e prova a portar via una studentessa: paura a Nocera

  • Blitz dei Nas nella movida, sequestrato anche il "Modo"

  • Un tatuaggio non pagato dietro l'accoltellamento consumato a Pagani

  • Lutto ad Angri e Tramonti, addio alla barista-pasticcera Rita Russo

  • Dramma a Salerno, donna precipita dal terzo piano: è grave

  • Salerno, mamma picchia l'insegnante della figlia: "Le ha messo le mani addosso"

Torna su
SalernoToday è in caricamento