Terremoto nel Vallo di Diano, i sindaci chiudono le scuole: ecco i comuni

L’obiettivo, infatti, è quello di svolgere dei sopralluoghi all’interno degli edifici scolastici e controllare se, a seguito del movimento tellurico, si siano verificati dei danni.

Dopo la scossa di terremoto registrata, la scorsa notte, nel Vallo di Diano, diversi sindaci hanno disposto la chiusa delle scuole ubicati nei loro comuni per tutta la giornata di oggi. L’obiettivo, infatti, è quello di svolgere dei sopralluoghi all’interno degli edifici scolastici e controllare se, a seguito del movimento tellurico, si siano verificati dei danni.

Il provvedimento

Ad emettere l’ordinanza di chiusura della scuola sono stati i primi cittadini di Sala Consilina, Francesco Cavallone, di Sanza, Vittorio Esposito, di  Buonabitacolo, Giancarlo Guercio e  di Montesano sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si lancia dal quinto piano dell'ospedale: muore paziente ad Eboli

  • Cronaca

    Dispositivi medici, blitz dei Nas in depositi farmaceutici a Salerno: sequestro per 6mila euro

  • Cronaca

    Minacciata di morte e picchiata per avere cibo e denaro: 44enne di Cava allontanato dalla Campania

  • Cronaca

    Droga venduta a minorenni a Mariconda, pusher incastrato dal cane "Kira"

I più letti della settimana

  • Nocera Superiore, si schiantò con la moto: muore 22enne

  • Fiumi di visitatori, Salerno paralizzata dal traffico: Tangenziale e autostrade in tilt

  • Braccianti ridotti in schiavitù: arrestato Pasquale Infante di Eboli

  • Travolto da un'auto mentre cammina tra Battipaglia e Eboli: morto 53enne

  • Terremoto nel mare del Cilento: tensione tra i residenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento