Terremoto nel Vallo di Diano, i sindaci chiudono le scuole: ecco i comuni

L’obiettivo, infatti, è quello di svolgere dei sopralluoghi all’interno degli edifici scolastici e controllare se, a seguito del movimento tellurico, si siano verificati dei danni.

Dopo la scossa di terremoto registrata, la scorsa notte, nel Vallo di Diano, diversi sindaci hanno disposto la chiusa delle scuole ubicati nei loro comuni per tutta la giornata di oggi. L’obiettivo, infatti, è quello di svolgere dei sopralluoghi all’interno degli edifici scolastici e controllare se, a seguito del movimento tellurico, si siano verificati dei danni.

Il provvedimento

Ad emettere l’ordinanza di chiusura della scuola sono stati i primi cittadini di Sala Consilina, Francesco Cavallone, di Sanza, Vittorio Esposito, di  Buonabitacolo, Giancarlo Guercio e  di Montesano sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi.  

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Maxi Concorso Regione Campania, pubblicati i primi due bandi: tutte le info

  • Arriva in ospedale con i testicoli lesionati: la madre sporge denuncia

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Temporali e raffiche di vento in provincia di Salerno: ecco le previsioni

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

Torna su
SalernoToday è in caricamento