Terremoto nel Vallo di Diano, Ortolani: "Ecco cosa lo ha provocato"

Il docente universitario - geologo: "L’evento è da mettere in relazione alle faglie che hanno sollevato i Monti della Maddalena e contemporaneamente individuato la depressione strutturale del Vallo di Diano e dell’alta Val d’Agri"

Il geologo Ortolani

Dopo la scossa di terremoto di magnitudo 3.8, che la scorsa notte ha spaventato gli abitanti dei comuni al confine tra la provincia di Salerno e la Basilicata, interviene il geologo Franco Ortolani, ordinario di Geologia dell’Università Federico II, che spiega cosa avrebbe provocato il movimento tellurico.

La tesi

“L’evento - spiega Ortolani sulla sua pagina Facebook -  è da mettere in relazione alle faglie che hanno sollevato i Monti della Maddalena e contemporaneamente individuato la depressione strutturale del Vallo di Diano e dell’alta Val d’Agri. Le faglie attive che delimitano la depressione della Val d’Agri sono quelle sismogenetiche in grado di causare eventi di elevata magnitudo come quello del 1857, M= 7, che provocò oltre 10 mila vittime. L’ubicazione dell’evento di questa notte ricade nella istanza di permesso di ricerca di idrocarburi Monte Cavallo che è assolutamente incompatibile con la tutela delle risorse idropotabili alimentate dai Monti della Maddalena compresi nell’istanza”.

I sindaci chiudono le scuole

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendenti minacciati sotto estorsione, arrestato ex colonnello di Nocera

  • Cronaca

    Omicidio Tura De Marco, la decisione dei giudici: 16 anni di carcere a Luca Gentile

  • Politica

    Segreteria Pd, Martina primo nei circoli a Salerno: Zingaretti vince a Cava e nel Cilento

  • Cronaca

    Allerta meteo: ecco il nuovo bollettino della Protezione Civile

I più letti della settimana

  • Dipendenti minacciati sotto estorsione, arrestato ex colonnello di Nocera

  • Nocera Inferiore, Corona non si presenta al ristorante: scatta la segnalazione

  • Nocera Superiore, va in ospedale e scopre che il suo feto è morto: scatta la denuncia

  • Sorpresa nel Parco Nazionale del Cilento: su un albero spunta lo scoiattolo bianco

  • "Ladri bulgari a Scafati", il raid di fuoco ordinato dal clan per proteggere le famiglie

  • Incidente a Casal Velino, auto contro muro: muore una 21enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento