Acerno, i carabinieri riconsegnano alla comunità il tesoro di San Donato

Martedì alle ore 11, nella Chiesa “Madre”, alla presenza dell’Arcivescovo Luigi Moretti, del sindaco Massimiliano Cuozzo, del Capitano Giampaolo Brasili Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale si svolgerà l'attesa cerimonia

Il tesoro di San Donato

Domani, martedì 7 agosto, festa patronale, Acerno si risveglierà più gioiosa e più ricca: alle ore 11, nella Chiesa “Madre”, alla presenza dell’Arcivescovo Luigi Moretti, Vescovo della Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno, di Massimiliano Cuozzo, Sindaco di Acerno e del Capitano Giampaolo Brasili Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (TPC) Napoli, si svolgerà la cerimonia di riconsegna del Tesoro di San Donato, sottratto alla Chiesa l’11 settembre 2017.

ll recupero

L’attività di recupero trae origine da approfondimenti investigativi condotti nell’ambito di una più articolata indagine del Nucleo TPC di Napoli, coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli, che ha permesso di acquisire elementi certi di colpevolezza nei confronti di ventinove persone, facenti parte di un’organizzazione criminale con base logistica in provincia di Napoli. L'organizzazione ricettava beni d’arte provenienti da luoghi di culto e istituti religiosi ubicati sull’intero territorio nazionale. Di fondamentale importanza per l’individuazione del prezioso tesoro è risultata la comparazione delle immagini degli oggetti sequestrati con quelle contenute nella Banca Dati dei beni culturali illecitamente sottratti, gestita dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, che consentiva di accertare la riconducibilità di alcuni di questi, con quelli saccheggiati dalla Chiesa “Madre” di Acerno, nel 2017.

ll saluto del Sindaco

"Desidero esprimere il ringraziamento più sentito e profondo dell'Amministrazione Comunale e mio personale al Capitano Giampaolo Brasili, Comandante del Nucleo CC Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, al Comando Carabinieri di Battipaglia diretto dal Maggiore Erich Fasolino per il recupero di una parte del Tesoro di San Donato, da secoli simbolo del patrimonio spirituale della nostra Comunità - dice il Sindaco di Acerno Massimiliano Cuozzo - Colgo l’occasione per esprimere ai Carabinieri e alle Forze dell’Ordine una particolare riconoscenza per il lavoro che svolgono, diretto a garantire l’ordine pubblico, la legalità e la tutela delle persone”.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Era diventato l'incubo per un meccanico di Sala Consilina: denunciato carabiniere

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento