Tir diretto a Salerno con oltre 20 tonnellate di gasolio in nero: denunciato l’autista

Il camion è stato bloccato dagli agenti della Polizia Stradale all’altezza del casello autostradale di Calenzano (Firenze)

Foto da Firenzetoday

Un tir telonato, diretto a Salerno, è stato fermato ieri pomeriggio, all’altezza del casello autostradale di Calenzano, da una pattuglia della Polizia Stradale di Firenze Nord. Alla guida - riporta Firenzetoday - vi era un ragazzo di 26 anni, che trasportava 26mila litri di prodotto liquido (circa 21 tonnellate) stipato in 26 grosse taniche.

L'ispezione

Il 26enne, originario del Portogallo, ha detto che si trattava di olio industriale caricato nei pressi di Lisbona e da consegnare presso una ditta di Milano. I poliziotti, per accertare la reale consistenza del carico del mezzo, hanno chiesto il supporto di una pattuglia del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Firenze - Reparto del Corpo che ha una specifica competenza e particolare professionalità nel settore degli olii minerali. La pattuglia delle Fiamme Gialle intervenuta ha provveduto a prelevare un campione del liquido ed effettuare un’analisi specifica che ha permesso di accertare che si trattava di gasolio per autotrazione. Inoltre gli investigatori hanno riscontrato, grazie all’impostazione della destinazione programmata sul navigatore satellitare del mezzo, che l’autoarticolato era diretto a Salerno. L’autista è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Prato per violazione delle norme sulle accise, nonché è stata irrogata una sanzione di oltre 6 mila euro. Il tir ed il gasolio sono stati sottoposti a sequestro e, contestualmente, sono state avviate le procedure per la confisca. Il valore del carico ammonta a 35mila euro e l’importo delle tasse evaso è pari a 16mila euro.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

  • Mare sporco e cattivi odori: l'acqua sporca rovina la domenica ai salernitani

I più letti della settimana

  • Muore a 8 mesi nell'ospedale di Nocera, la famiglia già attenzionata: fissata l'autopsia

  • Incidente tra Salerno e Baronissi, scontro tra auto e moto: muore noto anestesista

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • Treno non si ferma in stazione, i pendolari lo inseguono e il macchinista torna indietro

  • Choc a Sanza, mucche e vitelli trovati morti insanguinati in una strada

Torna su
SalernoToday è in caricamento