Tramonti, donna trovata morta in casa: autopsia fissata giovedì

Carolina D'Acunto era riversa sul proprio letto con un laccio emostatico legato al braccio. Poco distante c'era una siringa. Si teme una iniezione fatale

Foto archivio

E' stata trasferita presso l'obitorio dell'ospedale "Fucito" di Mercato San Severino la salma di Carolina D'Acunto, la donna di 37 anni, originaria di Maiori, che è stata trovata morta stamattina nell'abitazione di Tramonti nella quale viveva. Come riporta ilvescovado.it, la donna, risiedeva nella frazione di Polvica ed i Carabinieri, poco dopo le ore 11, l'hanno trovata riversa sul proprio letto con un laccio emostatico legato al braccio. Poco distante c'era una siringa. Si teme una iniezione fatale. La donna ha lasciato anche una lettera. Il contenuto, che è al vaglio degli inquirenti (è stato avvertito il magistrato di turno), potrebbe confermare l'ipotesi. L'esame autoptico è stato fissato giovedì 3 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento