Gravidanza a rischio: eliambulanza trasporta donna da Sapri a Nocera, salvi mamma e bimbo

Immediato, dunque, il trasferimento da Sapri a Nocera dove ci sono reparti d’eccellenza all’Umberto I, anche per la terapia intensiva neonatale

Salvati mamma e bimbo, nel salernitano: come riporta Il Mattino, una eliambulanza da Sapri a Nocera ha reso possibile una gravidanza a rischio, molto complessa.  La paziente, alla 34esima settimane di gestazione, presentava una placenta previa, alias disposta nella parte bassa dell’utero davanti al feto: il problema avrebbe potuto provocare emorragie.

L'intervento

Immediato, dunque, il trasferimento da Sapri a Nocera dove ci sono reparti d’eccellenza all’Umberto I, anche per la terapia intensiva neonatale. Evitato, dunque, per il momento, l’intervento chirurgico con parto cesareo, al fine di dare maggiori possibilità al feto di continuare a vivere nel grembo materno e di non nascere prematuro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento