Tre scosse di terremoto tra Campania e Basilicata: nessun danno

L'epicentro, a una profondità di sette chilometri, è stato registrato a una trentina di chilometri dal capoluogo della Basilicata tra Muro Lucano, Bella, Castelgrande, Balvano (Potenza) e Ricigliano (Salerno)

Momenti di tensione, questa mattina, tra Campania e Basilicata. Tre scosse di terremoto (la più forte di magnitudo 2.8, le altre due di 2.1) sono state registrate in provincia di Potenza tra le 9.49 e le 10.07. Secondo quanto segnalato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l'epicentro, a una profondità di sette chilometri, è stato registrato a una trentina di chilometri dal capoluogo della Basilicata tra Muro Lucano, Bella, Castelgrande, Balvano (Potenza) e Ricigliano (Salerno). Non risultano danni a persone o cose.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sul raccordo Salerno-Avellino: auto contro guardrail

  • Cronaca

    Spaccio a Battipaglia, arrestato un pusher: la perquisizione

  • Cronaca

    Smaltimento illecito di rifiuti pericolosi: denunciata imprenditrice

  • Cronaca

    Posta in ritardo le impedisce di partecipare alla prova per operatore ecologico

I più letti della settimana

  • Incidente a Salerno, malore alla guida: muore 60enne

  • Tenta il suicidio il giorno della sua laurea: 26enne in coma al "Ruggi"

  • Si spara il giorno della laurea: studente perde un occhio, il mistero della tesi

  • Dramma a Salerno, donna muore per un malore vicino al mercato

  • Tenta di uccidersi nel giorno della sua laurea: salvo per miracolo

  • Uomo lancia bottiglie di vetro dal terzo piano in via Carmine: transennata l'area

Torna su
SalernoToday è in caricamento