Treni fermi a Portici, disagi per l'utenza sulla tratta Salerno-Napoli

Un convoglio, dalle prime ore del mattino, è fermo per un guasto tecnico sui binari all'altezza di Gianturco. I pendolari che provengono da Salerno interrompono il viaggio a Portici

Altro giro ed altra corsa che non va a buon fine per i pendolari. Alcuni utenti, stamane, che da Salerno e Nocera Inferiore dovevano raggiungere diverse zone del centro di Napoli, ci hanno segnalato, in presa diretta, l'ennesimo disguido sulla "tratta della passione" Salerno-Napoli. Il treno su cui viaggiavano, partito di primo mattino da Salerno, ha dovuto arrestare la sua corsa a Portici verso le ore 8 circa, in quanto, secondo prime informazioni più o meno carpite dagli stessi passeggeri, un convoglio che precedeva ha dovuto interrompere la marcia all'altezza di Gianturco a causa di un non meglio precisato "guasto tecnico".

Innumerevoli persone, dunque, non hanno potuto fare altro che scendere dal convoglio e, tramite un bus, raggiungere la stazione della Circumvesuviana di Portici per attendere di poter salire su un treno con destinazione Napoli Centrale. Fino a quando il binario non sarà liberato dal convoglio in avaria a Gianturco, ovviamente, ci saranno ripercussioni negative sulla circolazione ferroviaria da Salerno verso Napoli.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento