Linea Alta Velocità Napoli- Salerno: dopo i disagi, tutto regolare

A causa di un furto di rame i treni Alta Velocità e gli intercity sono stati instradati sulla linea costiera, registrando diversi ritardi fino a 20 minuti

Treni

Ripresa la regolare circolazione dei treni sulla linea Alta Velocità Napoli - Salerno. Fin da ieri sera, infatti, a causa di un furto di cavi di rame nei pressi di Casoria, si sono registrati diversi rallentamenti che hanno mandato in tilt i passeggeri ignari del disagio che li attendeva. Sia gli Alta Velocità che gli Intercity, dunque, sono stati instradati sulla linea costiera, slittando gli arrivi previsti fino a 20 minuti.

Grazie all'impegno e all'immediato intervento dei tecnici di Rete Ferroviaia italiana che hanno lavorato l'intera mattinata, sono stati intanto riparati i danni. Ripristinate, quindi, le normali condizioni di circolazione. I passeggeri possono tirare un respiro di sollievo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento