"Se non mi paghi, diffondo le tue foto hot": donna di Cava versa 9mila euro, si indaga

Assistita dagli avvocati Alfonso e Marco Senatore, la malcapitata ha denunciato il tutto alla Polizia Postale

Usava un finto profilo social per adescare donne, spingerle a mostrarsi senza veli e poi ricattarle per avere soldi ed evitare di pubblicare altrove le foto scandalo. Tra le vittime, una donna di Cava de’ Tirreni costretta a sborsare novemila euro.

Il caso

Assistita dagli avvocati Alfonso e Marco Senatore, la malcapitata ha denunciato il tutto alla Polizia Postale. In corso, gli ccertamenti che intanto hanno stoppato i ricatti e la richiesta di denaro: come riporta Il Mattino, si indaga.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

Torna su
SalernoToday è in caricamento