"Suo nipote ha fatto un incidente": anziana truffata a San Cipriano

Le hanno fatto credere che il proprio parente aveva anche investito e ucciso una persona. Ha consegnato denaro e oro, poi si è accorta di essere vittima di una truffa

"Signora, suo nipote ha fatto un incidente, ha investito una persona e l'ha uccisa". La trappola è stata tesa ad un'anziana di San Cipriano Picentino, vittima della truffa.

La ricostruzione

Si trovava nella propria abitazione - scrive zerottonove - quando due persone a lei sconosciute hanno bussato alla porta. Ha provato a contattare i familiari,invano. Nel frattempo ha consegnato oro e denaro per compensare le spese legali che i truffatori le hanno fatto credere che il nipote avrebbe dovuto sostenere. Di lì a poco, si è presentata a casa una coppia di falsi avvocati. Alcune ore dopo, la donna è riuscita a contattare i parenti, ha spiegato tutto e ha sporto denuncia ai carabinieri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

  • Coronavirus in Campania, De Luca scrive ai presidi: "Annullare le gite"

  • Coronavirus, capaccese torna da Piacenza e non si sente bene: esito negativo al test

Torna su
SalernoToday è in caricamento