Truffe e rapine agli anziani: fogli di via e altri provvedimenti a Salerno

Il Questore ha emesso ieri diverse misure di prevenzione nei confronti di pregiudicati ritenuti abitualmente dediti a traffici delittuosi e pericolosi per la sicurezza e la tranquillità pubblica

Polizia in azione, a Salerno: nell’ambito di una specifica attività di contrasto al fenomeno dei reati predatori, in particolare delle truffe agli anziani che periodicamente colpiscono prevalentemente le fasce sociali più deboli, il Questore ha emesso ieri diverse misure di prevenzione nei confronti di pregiudicati ritenuti abitualmente dediti a traffici delittuosi e pericolosi per la sicurezza e la tranquillità pubblica.

I fogli di via

I poliziotti della Divisione Anticrimine della Questura hanno predisposto cinque provvedimenti di foglio di via con divieto di ritorno, di cui due nel Comune di Salerno, per persone provenienti dall’hinterland napoletano e salernitano annoveranti numerosi precedenti, tra cui tentate truffe a persone anziane, resistenza a Pubblico Ufficiale e rapina. Va ricordato che, qualore tali prescrizioni fossero non rispettate, scatterebbero provvedimenti ad hoc, alias l'arresto da uno a sei mesi.

Tre avvisi orali

Emessi, inoltre, tre avvisi orali, provvedimenti che danno luogo a particolari divieti e restrizioni, nei confronti di altrettante persone residenti in provincia di Salerno, con precedenti per reati contro il patrimonio e spaccio di droga e la cui condotta ha fatto ritenere la persistenza della loro pericolosità sociale. L’inosservanza delle prescrizioni dell’Avviso Orale può dar luogo ad una successiva proposta di misura di prevenzione giurisdizionale più grave.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Daspo

I poliziotti della Divisione Anticrimine della Questura, inoltre, su proposta della Polizia Municipale, hanno predisposto due provvedimenti di Daspo urbano nei confronti di altrettanti cittadini salernitani, già noti alle forze dell’ordine, parcheggiatori abusivi a Salerno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento