"Tu sei l'amante di mia moglie, ti uccido!": invalido al 100% picchiato a Torrione

Luigi Sammartino, invalido al 100% e ospite di un gruppo appartamenti gestito dalle Politiche Sociali del Comune di Salerno, lunedì mattina, ha subito una vile aggressione

L'aggressore

Si trovava a bordo della sua Opel Meriva, in via Vittoria Del Re, a Torrione, quando è stato avvicinato da un uomo a piedi che ha iniziato ad aggredirlo, sferrandogli pugni e schiaffi ed accusandolo di essere, a detta della vittima ingiustificatamente, l'amante della moglie. E' quanto accaduto al signor Luigi Sammartino, invalido al 100% e ospite di un gruppo appartamenti gestito dalle Politiche Sociali del Comune di Salerno, lunedì mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

L'aggressore, noto alla vittima, dopo aver infilato il braccio nel finestrino della vettura, ha ferito il malcapitato che è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso del Ruggi, i quali gli hanno diagnosticato 5 giorni di prognosi. Impossibilitato a difendersi, dunque, il signor Sammartino ha subito l'aggressione che è stata ripresa da un passante con un cellullare. Dunque, ha sporto denuncia alle forze dell'ordine: accertamenti in corso per far chiarezza sulla vicenda.

Guarda>>>Il video dell'aggressione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Non risponde ai vicini: vigili del fuoco e carabinieri in via Dei Principati

  • Coronavirus: contagiato anche un imprenditore a San Severino, parla il sindaco

Torna su
SalernoToday è in caricamento