Ultima cena versione gay, Forza Nuova: "Presenteremo denuncia per vilipendio alla religione"

Gli aderenti al movimento dell'estrema destra di Salerno lanciano un appello ai gestori del "Caffè Verdi" affinchè annullino l'evento. In caso contrario sono pronti ad organizzare un sit in di protesta

Dopo la polemica sulla locandina gay, che sta continuano a dividere il mondo politico, il movimento di Forza Nuova sceglie la linea dura e si prepara a presentare una denuncia per chiedere l'applicazione dell'articolo 404 del Codice Penale (vilipendio alla religione) contro chi propala immagini blasfeme. Non solo. Ma – fanno sapere gli esponenti salernitani del movimento di estrema destra – “chiederemo alle stesse Autorità di annullare l'evento, altrimenti saremo presenti domani sera con una nostra delegazione affinchè si eviti che si faccia ancora una volta scempio della religione e del comune sentire”.

Secondo Forza Nuova “offendere la ricorrenza del Giovedì Santo surrogando Nostro Gesù Cristo e gli Apostoli con un drappello di omosessuali, peraltro in atti intimi, è quanto di più grave possa palesarsi per urtare la sensibilità dei credenti e le ipocrite giustificazioni dell'ArciGay , al riguardo, non fanno che aggravare la situazione”. Di qui l’invito ai gestori del locale a “non consentire la diffusione della locandina ed a rinunciare all'evento. In caso contrario, saremo costretti a persuadere, con la nostra efficace propaganda, quella parte di cittadinanza sensibile ai temi cristiani, a boicottare il locale oggetto dello scandalo, anche per altre occasioni. Rispettiamo la religioso, fermiamo le perversioni”.

Sulla stessa linea il portavoce provinciale del Movimento Nazionale per la Sovranità Francesco Annunziata: "Mentre è ancora caldo il sangue dei Cristiani massacrati in Egitto, Salerno si prepara a fare strage di rispetto e buon gusto. E così, domani, nel giorno dei Sepolcri, qualche animatore della vita notturna giovanile ha pensato bene di organizzare in un noto locale salernitano l'evento "L’ultima cena". Una serata che ha come immagine di richiamo una scena in cui si ritrae Gesù Cristo in un’ultima cena orgia gay. A noi del Movimento Nazionale per la Sovranità sembra che le immagini siano solo offensive e di cattivo gusto; e non rispettose della nostra tradizione. Invitiamo tutti i salernitani a manifestare pubblicamente il loro sdegno. Fermiamo la perversione!!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento