Università di Salerno, la studentessa affetta da meningite è tornata a casa

La giovane Michela, originaria della provincia di Avellino, è completamente guarita. Ad annunciare la bella notizia è direttamente la direzione dell'Ateneo

E’ tornata a casa finalmente a casa Michela, la studentessa dell’università degli studi di Salerno ricoverata lo scorso 6 aprile per meningite da meningococco di tipo b. La bella notizia arriva direttamente dall’Ateneo che – in una nota – “ringrazia lo staff medico dell’Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi-Cotugno per l'aggiornamento costante e l’Asl Salerno che, con un’informazione puntuale e precisa, ha contribuito a rasserenare in questi giorni la comunità universitaria. L’Università di Salerno augura a Michela una felice ripresa delle sue abitudini di vita e delle attività universitarie”.

Nei giorni scorsi a rassicurare sulle sue condizioni di salute, dopo l'uscita dal coma farmacologico, era stato il Rettore Tommasetti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Spari ad un culturista: quegli insulti pubblicati su una pagina Facebook

    • Cronaca

      Sub morti a Palinuro: riprendono le immersioni dei vigili del fuoco nella Grotta della Scaletta

    • Cronaca

      Muore dopo una doppia operazione: quattro medici indagati per omicidio colposo

    • Cronaca

      Sorpresi a rubare in un cantiere edile a Sordina: arrestati due ladri

    I più letti della settimana

    • Sparatoria fuori ad un bar a Pagani: arrestato l'autore

    • Maxi incidente a Nocera Inferiore, tre veicoli coinvolti: cinque feriti

    • Mario Balotelli in Costiera Amafitana: cena con amici in un famoso ristorante

    • Dramma a Nocera Inferiore, 56enne si toglie la vita

    • Lacrime e dolore ai funerali dello studente morto all'Unisa: il ricordo del parroco

    • Ragazza si getta in mare e si lascia affogare a Santa Teresa: salvata da un passante

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento