Università di Salerno, la studentessa affetta da meningite è tornata a casa

La giovane Michela, originaria della provincia di Avellino, è completamente guarita. Ad annunciare la bella notizia è direttamente la direzione dell'Ateneo

E’ tornata a casa finalmente a casa Michela, la studentessa dell’università degli studi di Salerno ricoverata lo scorso 6 aprile per meningite da meningococco di tipo b. La bella notizia arriva direttamente dall’Ateneo che – in una nota – “ringrazia lo staff medico dell’Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi-Cotugno per l'aggiornamento costante e l’Asl Salerno che, con un’informazione puntuale e precisa, ha contribuito a rasserenare in questi giorni la comunità universitaria. L’Università di Salerno augura a Michela una felice ripresa delle sue abitudini di vita e delle attività universitarie”.

Nei giorni scorsi a rassicurare sulle sue condizioni di salute, dopo l'uscita dal coma farmacologico, era stato il Rettore Tommasetti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Festa della Liberazione a Salerno, il programma dell'Anpi

  • Cronaca

    Appalti in mano ai Casalesi: nuova indagine sul Comune di Scafati

  • Cronaca

    Pagani, insegnante muore dopo venti giorni di ricovero in ospedale

  • Cronaca

    Angri, molestie ad un suo allievo: maestro di basket rischia 6 anni di carcere

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione, chef stroncato da malore nel bar

  • Scomparsi due giovanissimi nella Valle dell'Irno: ritrovati in mattinata

  • Scossa di terremoto in mare nel Golfo di Policastro: nessun danno

  • Sparatoria a Nocera Inferiore, ferito il figlio di un ex consigliere: identificato l'aggressore

  • Giochi matematici del Mediterraneo: il campione è un salernitano

Torna su
SalernoToday è in caricamento