Teggiano, aggredì la moglie: il tribunale ordina divieto di avvicinamento

La donna fu costretta al ricovero all’ospedale “Luigi Curto” di Polla, nel reparto di Neurologia, in prognosi riservata a causa delle ferite riportate

foto archivio

Divieto di avvicinamento per il marito violento. E' questa la decisione del giudice che impedisce ad un uomo di Teggiano di entrare in contatto con la moglie picchiata in una piazza nel centro storico, lo scorso 27 agosto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

La donna fu costretta al ricovero all’ospedale “Luigi Curto” di Polla, nel reparto di neurologia, in prognosi riservata a causa delle ferite riportate. Lo scrive ondanews.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento