Cilento: "Il parroco ha chiesto a mia moglie di abortire", le indagini

Secondo le accuse dell'uomo, il sacerdote sarebbe stato l'amante di sua moglie e le avrebbe chiesto di abortire: il caso

Pesante accusa per un parroco del Cilento: avrebbe chiesto alla sua amante di abortire. Indagini in corso presso il tribunale Ecclesiastico Campano: la vicenda risale al 2012.

Secondo le accuse, il sacerdote avrebbe avuto una relazione con una donna sposata, la quale rimase incinta e, su indicazione del parroco, avrebbe abortito. Ma suo marito, venuto a conoscenza della vicenda, ha denunciato tutto al Vescovo e al Tribunale Ecclesiastico. Sconcerto nella comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento