Cilento: "Il parroco ha chiesto a mia moglie di abortire", le indagini

Secondo le accuse dell'uomo, il sacerdote sarebbe stato l'amante di sua moglie e le avrebbe chiesto di abortire: il caso

Pesante accusa per un parroco del Cilento: avrebbe chiesto alla sua amante di abortire. Indagini in corso presso il tribunale Ecclesiastico Campano: la vicenda risale al 2012.

Secondo le accuse, il sacerdote avrebbe avuto una relazione con una donna sposata, la quale rimase incinta e, su indicazione del parroco, avrebbe abortito. Ma suo marito, venuto a conoscenza della vicenda, ha denunciato tutto al Vescovo e al Tribunale Ecclesiastico. Sconcerto nella comunità.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • "Nero di m...." rissa su Corso Garibaldi a Salerno: arrivano i carabinieri

Torna su
SalernoToday è in caricamento