Ospedale di Vallo della Lucania, otto persone bloccate in ascensore

I malcapitati hanno subito provato a suonare il campanello ma era guasto. Soltanto dopo dieci minuti qualcuno si è reso conto della loro presenza all’interno dell’ascensore

L'ospedale di Vallo della Lucania

Paura, ieri mattina, all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, dove otte persone, tra cui due bambini, sono rimaste bloccate per 28 minuti all’interno di uno degli ascensori.

Il guasto

L’ascensore è rimasto bloccato tra il secondo e il terzo piano. I malcapitati hanno subito provato a suonare il campanello ma era guasto. Soltanto dopo dieci minuti qualcuno si è reso conto della loro presenza all’interno dell’ascensore. Una donna è stata colta da malore ma, al momento della riattivazione dell’impianto, è stata prontamente soccorsa dai medici. Per lei, comunque, nulla di grave. Solo una brutta esperienza che, insieme alle altre sette persone, certamente non dimenticherà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento