Vallo della Lucania, tensione al gazebo di Forza Nuova

Alcuni passanti, in Piazza Vittorio Veneto, si sono scagliati contro l’iniziativa esponendo un manifesto con la scritta “Merda di Smigle è Forza Nuova”

Lo striscione

Paura, questa mattina, in Piazza Vittorio Emanuele a Vallo della Lucania, dove si sono verificati momenti di tensione nei pressi di un gazebo allestito da Forza Nuova e Sindacato Lavoratori Italiani per sensibilizzare la cittadinanza alla lotta alla disoccupazione e al precariato nel Meridione. Ma anche per manifestare “contro il caporalato e per sensibilizzare la cittadinanza sulla questione della sostituzione etnica sui posti di lavoro; fenomeno che sta consentendo l’ingresso nel Paese di sterminate frotte di clandestini africani, disposti ad accettare condizioni di lavoro al limite dello schiavismo e, conseguentemente, inclini alla distruzione dell’impalcatura dei diritti dei lavoratori italiani”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tensione

Intorno alle 10 alcuni passanti si sono scagliati contro l’iniziativa esponendo un manifesto con la scritta: “Merda di Smigle. E' Forza Nuova”. Per placare gli animi è stato necessario l’intervento dei carabinieri e degli agenti della Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento