Vallo della Lucania, tensione al gazebo di Forza Nuova

Alcuni passanti, in Piazza Vittorio Veneto, si sono scagliati contro l’iniziativa esponendo un manifesto con la scritta “Merda di Smigle è Forza Nuova”

Lo striscione

Paura, questa mattina, in Piazza Vittorio Emanuele a Vallo della Lucania, dove si sono verificati momenti di tensione nei pressi di un gazebo allestito da Forza Nuova e Sindacato Lavoratori Italiani per sensibilizzare la cittadinanza alla lotta alla disoccupazione e al precariato nel Meridione. Ma anche per manifestare “contro il caporalato e per sensibilizzare la cittadinanza sulla questione della sostituzione etnica sui posti di lavoro; fenomeno che sta consentendo l’ingresso nel Paese di sterminate frotte di clandestini africani, disposti ad accettare condizioni di lavoro al limite dello schiavismo e, conseguentemente, inclini alla distruzione dell’impalcatura dei diritti dei lavoratori italiani”.  

La tensione

Intorno alle 10 alcuni passanti si sono scagliati contro l’iniziativa esponendo un manifesto con la scritta: “Merda di Smigle. E' Forza Nuova”. Per placare gli animi è stato necessario l’intervento dei carabinieri e degli agenti della Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

Torna su
SalernoToday è in caricamento