Viadotto di Sarno, Canfora scrive alla società Autostrade: "Siamo preoccupati"

I vertici del Comune chiedono di conoscere le reali condizioni della struttura del viadotto di Sarno "al fine eventualmente di esercitare le prerogative riconosciute dalla legge al Sindaco ed al Comandante della Polizia Municipale"

In una nota inviata alla società Autostrade per l'Italia, al Ministro dei Trasporti e al Prefetto di Salerno, il sindaco di Sarno Giuseppe Canfora, il vice sindaco Roberto Robustelli e l'assessore ai Trasporti Eutilia Viscardi, in merito all'inchiesta della Procura di Genova sul crollo del ponte Morandi da cui è emerso che la relazione dei tecnici sul viadotto di Sarno (A30) non
riporterebbe le reali condizioni dell'infrastruttura, in quanto sarebbe stata artatamente modificata, esprimono "la loro preoccupazione" e chiedono agli organi competenti ed alla società interessata alla gestione, di "procedere immediatamente ad adottare tutti gli atti necessari per garantire la sicurezza degli utenti, onde evitare tragedie simili a quella del ponte Morandi". 

L'appello

Nella nota, inviata anche alla Spea Engineering Spa, all'Anas Spa e al Comando della Polizia Municipale, i vertici del Comune chiedono di conoscere le reali condizioni della struttura del viadotto di Sarno "al fine eventualmente di esercitare le prerogative riconosciute dalla legge al Sindaco ed al Comandante della Polizia Municipale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento