Arte: Vincenzo Vavuso esporrà le proprie opere a Tokyo

Vincenzo Vavuso esporrà le proprie opere a Tokyio nella prestigiosa galleria 3331 Chiyoda Art Centre dal 29 agosto al 9 settembre 2015. L'artista è stato selezionato da un team di critici per esporre nella capitale giapponese

Vavuso all'opera

Vincenzo Vavuso esporrà le proprie opere a Tokyio nella prestigiosa galleria 3331 Chiyoda Art Centre dal 29 agosto al 9 settembre 2015. L'artista, infatti, dopo la chiusura della mostra Strutture Estreme Reperti e Profezie curata dal critico d'arte Angelo Calabreseè stato selezionato da un team di critici e galleristi di tutto il mondo e dopo una prima preselezione, tra 50 finalisti, ha vinto il premio Donkeyartprize ed è risultato idoneo ad esporre nella capitale giapponese.

Le opere di Vavuso sono moderne e di impatto immediato. Parlano chiaro, nella tradizione della comunicazione creativa, e nello stesso tempo con le loro stilizzazioni, metafore e composizioni materiche in libertà, si collocano nel pieno dell'arte contemporanea.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Lancia oggetti contro le auto, simulando incidenti": allarme truffe sulla tangenziale di Salerno

  • Cronaca

    Soffiate al boss, a processo il carabiniere 'infedele' coinvolto nell'omicidio di Vassallo

  • Cronaca

    Non hanno il biglietto ed aggrediscono i controllori: caos sul bus a Pontecagnano

  • Meteo

    Sole e caldo, ma nel week-end arrivano le piogge nel salernitano

I più letti della settimana

  • Follia a Salerno, aggredisce l'ex amante per strada e la accoltella al petto

  • Donna accoltellata a Salerno, la testimonianza:"Ce l'ho messa tutta per salvarla"

  • Allerta meteo per Pasquetta in Campania: ecco le nuove previsioni

  • "Vado al terminal a piedi", ma poi imbocca l'A2: salvato un 30enne

  • Morso da una vipera: 50enne in gravi condizioni nel Salernitano

  • Lacrime e dolore a Campagna per Letizia, il padre: "Sarai il nostro angelo custode"

Torna su
SalernoToday è in caricamento