Positano, sequestrarono e violentarono una prostituta: condannati a 7 e 12 anni

I due imputati sono stati condannati alla pena rispettivamente di 12 anni (R.G.) e 7 anni (M.S). Rintracciati all’alba dai Carabinieri di Positano ed Amalfi nelle loro rispettive abitazioni, sono stati condotti in carcere

E' stato arrestato dai carabinieri di Positano, R.G. classe 1953 e M.S. classe 1960, entrambi del posto, così come disposto dalla Procura di Salerno dopo il rigetto del ricorso presentato dai due imputati in Cassazione. Confermate, dunque, le loro responsabilità per violenza sessuale, rapina e sequestro di persona.

I fatti

I fatti risalgono al gennaio 2014, quando, sul litorale di Campolongo, i due uomini furono arrestati dai Carabinieri per aver sedato, rapinato e tenuto sotto sequestro per una notte intera, in una mansarda di Bellizzi, una prostituta dell’est Europa, costringendola ad atti sessuali sotto la minaccia di morte e legata con alcune fascette di plastica.

L'arresto

Un’altra romena che si prostituiva con la vittima allertò i Carabinieri non vedendo rientrare l'amica, riuscendole così a salvarle la vita. I due imputati sono stati condannati alla pena rispettivamente di 12 anni (R.G.) e 7 anni (M.S). Rintracciati all’alba dai Carabinieri di Positano ed Amalfi nelle loro rispettive abitazioni, sono stati condotti presso la Casa circondariale di Salerno Fuorni.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Uccisa e abbandonata in un campo, indagine chiusa sull'omicidio di Mariana

  • Cronaca

    Soldi in cambio del documento d'identità, finisce in carcere un dipendente comunale

  • Cronaca

    Cava, falsi assegni per comprare il pesce per Natale: due commercianti nei guai

  • Cronaca

    Furti nelle scuole della provincia, beccati due ladri professionisti

I più letti della settimana

  • Cilento, avvistato pesce-killer nel mare di Palinuro

  • Tromba d'aria in Costiera: caos tra Maiori e Ravello

  • Eboli, annullato il concerto di Raf e Tozzi: ecco come ottenere il rimborso

  • Masso si stacca dal costone e colpisce un'auto: conducente in ospedale

  • Furto in una casa di Giovi, vittime narcotizzate e derubate di notte

Torna su
SalernoToday è in caricamento