Bacia una bambina in acqua, arrestato 29enne a Santa Teresa

L'uomo avrebbe baciato una bambina di dieci anni subito scappata per chiedere aiuto. Sul posto gli agenti di polizia della questura di Salerno, che hanno arrestato il 29enne sottraendolo alla furia di alcuni bagnanti

Una Volante della polizia

Tenta di baciare una bambina sulle labbra e viene arrestato dalla polizia: è accaduto questa mattina sulla spiaggia di Santa Teresa di Salerno. Stando a quanto riferito dalla questura di Salerno a mezzo nota stampa un incensurato di 29 anni, identificato come E. F., originario dell'agro nocerino sarnese, avrebbe avvicinato una bambina di dieci anni che si trovava in acqua.

Dopo aver parlato con la bambina il giovane le avrebbe dato baci sulle labbra, sulle guance e sul collo. La piccola si è quindi ribellata e ha chiesto aiuto, raggiungendo subito la madre che si trovava sulla spiaggia. In pochi istanti l'uomo è stato circondato da una folla inferocita. Sul posto si sono recati gli agenti di polizia della questura di Salerno, che lo hanno sottratto alla folla inferocita e condotto al commissariato, dove è stato arrestato per violenza sessuale in danno di minore.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

  • Sorpresi a fare sesso sulla spiaggia, due turisti scambiati per residenti di Ravello

Torna su
SalernoToday è in caricamento