Pastena, il poliambulatorio di viale Kennedy è ormai a rischio chiusura

L'allarme è stato lanciato dalla direttrice della struttura Maria Grazia Palma. I problemi sono legati principalmente alla carenza di personale. Le critiche di Anna Petrone, consigliere regionale Pd

Il poliambulatorio di Pastena, nella zona orientale della città, potrebbe chiudere nel giro di pochi giorni. Questo l'allarme lanciato dalla direttrice della struttura sita in viale Kennedy, Maria Grazia Palma. Il personale è ormai ridotto al minimo, ha spiegato la direttrice, logica conseguenza sono le lunghe code agli sportelli e i disagi per i numerosi utenti che quotidianamente si recano presso la struttura salernitana.

Una carenza di personale dovuta al blocco delle assunzioni, le persone che sono andate in pensione non sono state rimpiazzate, spiega la direttrice. Sulla questione è intervenuta anche Anna Petrone, consigliere regionale d'opposizione in quota partito democratico, che ha inoltre posto in evidenza il mancato pagamento degli stipendi da parte dell'Asl di Salerno, che ha controreplicato in merito evidenziando che, nonostante le difficoltà finanziarie, si sta procedendo al pagamento delle spettanze arretrate.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

  • Mare sporco e cattivi odori: l'acqua sporca rovina la domenica ai salernitani

I più letti della settimana

  • Muore a 8 mesi nell'ospedale di Nocera, la famiglia già attenzionata: fissata l'autopsia

  • Incidente tra Salerno e Baronissi, scontro tra auto e moto: muore noto anestesista

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Statale Amalfitana: noto avvocato si lancia giù dal burrone e muore: spunta una lettera

  • Incidente tra Salerno e Baronissi: comunità sotto choc per la morte del dottor Maucione

  • Treno non si ferma in stazione, i pendolari lo inseguono e il macchinista torna indietro

Torna su
SalernoToday è in caricamento