Ance: "A rischio la sopravvivenza di centinaia di imprese"

Secondo l'Ance ci sarebbe a rischio la sopravvivenza di centinaia di imprese edili. Le aziende non riuscirebbero a ricevere liquidità dalle banche a fronte dei molti crediti vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione

"Avvieremo azioni legali verso le banche che non rispettano gli accordi nazionali" è questo l'annuncio del presidente dell'Ance di Salerno, Antonio Lombardi, su Twitter. La situazione, secondo il presidente dei costruttori, è delicata: "Lo stato finora a pagato solo il 7,5% del debito nei confronti delle imprese  che ormai falliscono non per debiti ma per crediti. Difenderemo le nostre imprese attraverso azioni legali nei confronti degli istituti di credito che non rispondono alle richieste di attuazioni degli accordi stipulati in sede nazionale".

Secondo l'Ance ci sarebbe a rischio la sopravvivenza di centinaia di imprese edili in provincia di salerno ed in Campania. Le aziende non riuscirebbero, in barba agli accordi presi su scala nazionale, a ricevere liquidità dalle banche a fronte dei molti crediti vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Attendiamo fiduciosi - conclude Lombardi - gli esiti della nostra richiesta alla Prefettura di Salerno di procedere con la massima urgenza a un monitoraggio capillare, al fine di verificare il pieno rispetto delle disposizioni di legge. Il 30 giugno scorso, infatti, è scaduto il termine entro il quale le amministrazioni pubbliche erano tenute a comunicare ai creditori l'importo e la data entro la quale avrebbero provveduto al pagamento dei debiti maturati al 31 dicembre scorso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

  • Coronavirus: contagiato anche un imprenditore a San Severino, parla il sindaco

  • Non risponde ai vicini: vigili del fuoco e carabinieri in via Dei Principati

  • Covid-19, morto anziano a San Marzano sul Sarno: il cordoglio del sindaco

  • Coronavirus: nuovi contagi a Nocera e Fisciano

Torna su
SalernoToday è in caricamento