Pastificio Amato: pubblicato il nuovo bando, il commento dei sindacati

La base d'asta è di 17 milioni di euro e la scadenza è stata fissata per il 18 novembre. I sindacati: "Abbiamo la sensazione che si stia giungendo a una soluzione"

Pubblicato ieri il nuovo bando per la vendita del Pastificio Amato: la base d'asta è di 17 milioni di euro e la scadenza è stata fissata per il 18 novembre. "Abbiamo la sensazione che stia giungendo a soluzione la vertenza ex Antonio Amato, sia perchè l'attuale affittuario ha depositato un’offerta irrevocabile di acquisto la quale cosa ad oggi non era mai avvenuta e sia perchè leggendo la cifra a base d'asta con quella postata dall’imprenditore affittuario ci sembra verosimile una aggiudicazione. Ma si è sempre in presenza di una gara pubblica per cui tutto può accadere". Questo il pensiero dei sindacati Fai Cisl, Flai- CGIL e Uila Uil.

Tuttavia, gli stessi sindacati chiedono chiarezza in merito al punto 5.3 n 4 del bando che parla di"rapporti di lavoro contemplati": "Ci chiediamo quali rapporti, visto che i lavoratori sono tutti in mobilità e coloro i quali stanno momentaneamente lavorando sono ex dipendenti Amato anch’essi presi dalle liste di mobilità".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento