Commercio salernitano, Mainardi Arredamenti chiude i battenti dopo 50 anni di attività

I titolari: "Il nostro maggior risultato: rendere il design accessibile a tanti, contribuire a creare un nuovo gusto. Ora ci aspettano altre sfide con gli stessi valori"

Foto Fb

Dopo 50 anni di attività, Mainardi Arredamenti abbassa le saracinesche, a Salerno. Lo storico polo del design sul Lungomare Tafuri, dopo cinque decenni di innovazione, nuove tendenze, esposizioni all’avanguardia, ricerca accessibile in modo “democratico”, consulenza e progettazione  personalizzata, infatti, chiude la sua attività, caratterizzata dalla passione scritta nel DNA di papà Armando e tramandata ai figli Antonio e Saverio.

Il post su Facebook

"Una storia che finisce ha un gusto un po’ amaro. La nostra è stata però una bella storia aziendale, perché non abbiamo fatto solo dell’ottimo commercio. - scrivono i titolari su Facebook-  Abbiamo ospitato grandi personaggi a Salerno, abbiamo coinvolto professionisti, abbiamo diffuso la cultura del design. Il nostro maggior risultato: rendere il design accessibile a tanti, contribuire a creare un nuovo gusto. Ora ci aspettano altre sfide con gli stessi valori. Non perdiamoci di vista!"

Lo stop è previsto il 16 marzo. Tanta amarezza in città.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a San Rufo, auto finisce contro un muretto: 3 feriti

  • Cronaca

    Rapina a mano armata in una macelleria di Scafati: caccia ai malviventi

  • Cronaca

    Sole, mare e coriandoli: boom di presenze a Salerno in attesa del Carnevale

  • Cronaca

    Salerno al setaccio: doppie pattuglie per stanare i veicoli senza assicurazione e revisione

I più letti della settimana

  • Ora legale: lancette in avanti, ecco quando

  • Botti al matrimonio, cavallo del carro funebre si spaventa e muore

  • Pestaggio davanti al locale, parla la vittima: "Denuncerò i buttafuori"

  • Corruzione a Salerno: arrestati il direttore dell'Agenzia delle Entrate, l'imprenditore La Marca e un ex affiliato al clan Maiale

  • Pronuncia formule incomprensibili "contro" un bar e va via: perplessità in via Memoli

  • Neonata salernitana muore al Santobono, madre condannata per omicidio

Torna su
SalernoToday è in caricamento