Imprenditoria ai tempi del Covid-19, dalla movida al cash and carry: nasce ReStore

A metterlo in piedi, alcuni gestori di locali della movida salernitana che, a causa del Covid-19, è rimasta paralizzata in questa delicata emergenza sanitaria

Aprirà i battenti lunedì 30 marzo, ReStore supermercato Cash and Carry, nel cuore del centro storico di Salerno. A metterlo in piedi, alcuni noti gestori di locali della movida salernitana che, a causa del Covid-19, è rimasta paralizzata in questa delicata emergenza sanitaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio

Così, senza perdersi d'animo, gli imprenditori salernitani si sono scorciati le maniche ed hanno iniziato una nuova avventura possibile ai tempi dell'emergenza, aprendo l'esercizio al dettaglio e all'ingrosso che offre prodotti gluten free, birre artigianali, casalinghi, salumi, formaggi, surgelati, bibite, gastronomia, pasta, spezie, frutta, verdura e scatolame e tanto altro. Re Store sarà aperto da lunedì, dunque, in via Pandolfina Fasanella, Palazzo Genovese ed ha attivato anche il servizioo di consegna a domicilio.
.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Rissa in pieno centro a Pontecagnano: un giovane in ospedale

Torna su
SalernoToday è in caricamento