Piano di Edilizia Ospedaliera della Campania: 400 milioni per la provincia di Salerno

De Luca: "Dopo quasi 20 anni, in Campania si torna ad investire per cambiare il volto della sanità"

Presentato ieri, a Palazzo Santa Lucia, il Piano di Edilizia Ospedaliera della Campania approvato lo scorso 1° agosto con il passaggio finale in Conferenza delle Regioni, dopo una istruttoria durata 15 mesi.

Gli interventi

Sono previsti interventi pari ad 1 miliardo e 83 milioni di euro. In particolare, 400 milioni di euro saranno investiti in provincia di Salerno: 330 milioni per la costruzione della nuova sede del Ruggi (San Leonardo) di Salerno e altri 70 milioni per gli ospedali di Pagani, Scafati, Roccadaspide, Eboli, Vallo della Lucania e Mercato San Severino e per realizzare la nuova sede del Distretto Sanitario di Capaccio. Ancora, per Sant’Arsenio entro il 2020 dovrebbe arrivare un finanziamento di 1 milione di euro per la riqualificazione del plesso grazie ai fondi regionali della Strategia Aree Interne.

Parla il Governatore della Regione, Vincenzo De Luca

Sul portale della Regione Campania potete trovare nel dettaglio tutti gli interventi del nostro Piano di Edilizia Ospedaliera: si tratta di opere attese da decenni necessarie a modernizzare e a rendere più efficiente tutta la rete di assistenza. Dopo quasi 20 anni, in Campania si torna ad investire per cambiare il volto della sanità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

Torna su
SalernoToday è in caricamento