Dragaggi al porto, ecco le società ammesse al bando per i lavori

Si tratta del colosso belga da 2 miliardi di Euro di fatturato “Jan De Nul”, della spagnola "Dravo" e delle italiane “Società Italiana Dragaggi” e “Boskalis". Ora si procederà con la valutazione delle offerte e l’aggiudica

Il colosso belga da 2 miliardi di euro di fatturato “Jan De Nul”, la spagnola "Dravo" e le italiane “Società Italiana Dragaggi” e “Boskalis” sono state ammesse alla procedura di gara per i lavori, da 38 milioni di euro, di dragaggio del porto di Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iter

Ora si procederà con la valutazione delle offerte e l’aggiudica. Ad annunciarlo è la pagina Facebook “Arcan-Salerno Cantieri &Architettura” che, da sempre, è aggiornata sui lavori e sui cantieri aperti in città. L’opera potrebbe essere eseguita nei prossimi due anni e terminare nel 2021. Nessuna manifestazione d’interesse, invece, per il monitoraggio dell’inquinamento acustico e dell’inquinamento atmosferico legato ai lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

Torna su
SalernoToday è in caricamento