"Stipendio d’oro al capostaff del sindaco Napoli": l'ira di Dante Santoro

Il consigliere: "Centomila euro per un capostaff non stanno nè in cielo nè in terra, attiviamo il nostro fiato sul collo per la vicenda"

Su tutte le furie, il  consigliere comunale d’opposizione Dante Santoro che interviene sul caso del presunto stipendio d’oro al capostaff del sindaco Napoli. Si parla, da indiscrezioni, di un ammontare di circa centomila euro annui. "Il tema è ancora più spinoso se alla cifra spropositata si aggiunge l’aumento di circa mille euro mensili decisa dal sindaco un mese fa", come sottolinea Santoro.

La nota del consigliere

"Continua lo spreco con i soldi dei salernitano, ancora una volta stipendi d’ oro per i cortigiani del sistema deluchiano. Centomila euro per un capostaff non stanno nè  in cielo nè in terra, attiviamo il nostro fiato sul collo per la vicenda. Basta danneggiare i salernitani con questo sperperio assurdo”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento