"Striscia la notizia" in visita all'ospedale cittadino di Sarno

L'inviato del noto programma di informazione Luca Abete, rende noto l'Asl Salerno, si è recato ieri mattina presso la struttura ospedaliera della città sarnese

L'inviato di Striscia la notizia Luca Abete si è recato ieri presso l'ospedale di Sarno. Lo ha reso noto, a mezzo comunicato stampa, l'azienda sanitaria locale di Salerno. Nella nota l'Asl dichiara che "Il direttore sanitario del presidio ospedaliero Vincenzo Crescenzo, assente per motivi familiari, ha rappresentato al giornalista l’impegno dell’azienda in relazione all’attuazione del Decreto del Commissario ad acta n. 49/2010, che prevede, presso il presidio ospedaliero di Sarno, l’apertura dei reparti di Rianimazione, Osteotraumatologia, Broncologia, nonché l’aumento dei posti letto nel reparto di Chirurgia, che passeranno dagli attuali 14 a 25, di cui 2 di Urologia".

Nella nota stampa si legge inoltre che "Il nuovo commissario straordinario è stato convocato per il prossimo 9 maggio dal sub commissario Mario Morlacco, presso la Regione Campania, per discutere in merito al Piano Attuativo relativo al Decreto commissariale n. 49/2010. Come già evidenziato, le poche settimane trascorse - attesa la difficile situazione economica dell’azienda, che registrato una perdita di esercizio di circa 250 milioni di euro per il 2010 - sono state dedicate a garantire la continuità della gestione aziendale e dei livelli assistenziali. In tale prospettiva è stato già erogato il pagamento di una prima mensilità 2011 alle strutture convenzionate e ai fornitori, mentreieri mattina si è svolta una riunione con le suddette categorie per il pagamento della seconda mensilità 2011".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In un secondo comunicato stampa l'azienda sanitaria locale ha invece affrontato il tema delle spettanze arretrate dei lavoratori della "Lavori generali", questione sollevata nei giorni scorsi dalla Fim Cisl di Salerno: "L'Asl, grazie ad una sinergica collaborazione con il tesoriere del Monte dei Paschi di Siena, è riuscita a garantire la continuità aziendale e un regolare flusso dei pagamenti correnti per l’anno in corso. In tale prospettiva, l’ATI “Lavori Generali – SVEA” ha ricevuto il regolare pagamento della mensilità per euro complessivi 156.500 con i mandati portati al tesoriere venerdì 22 aprile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • Scomparso dal 1° giugno insieme ad un'amica: Emanuele sta bene

Torna su
SalernoToday è in caricamento