Taglio della produttività 2018: dipendenti comunali in agitazione a Salerno

Il taglio inoltre ricade sui dipendenti appartenenti alle categorie B e C. Non subiranno variazioni invece i funzionari comunali

Tensione tra i dipendenti comunali di Palazzo Città, per via del taglio della produttività 2018 che ha visto il mancato conferimento del premio per aver raggiunto gli obiettivi di lavoro stabiliti dall’amministrazione comunale.

La questione

Secondo “La Città”, tale situazione è nata dalla necessità di recuperare 1,3 milioni di euro che il Comune dovrà effettuare sul fondo salario accessorio per recuperare quanto dato in eccesso allo stesso fondo dal 2003 al 2011. Il taglio inoltre ricade sui dipendenti appartenenti alle categorie B e C. Non subiranno variazioni invece i funzionari comunali, legati alla categoria D. I sindacalisti, dunque, sono scesi in campo in favore dei dipendenti comunali.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Trasporto pubblico, al via la campagna di abbonamenti gratuiti Unico Campania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento