Arte Salerno, metamorfosi in mostra nel centro storico

  • Dove
    Palazzo Fruscione, Chiesa dell'Addolorata, Teatro Augusteo
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 01/12/2018 al 09/12/2018
    Il vernissage di Arte Salerno 2018 è in programma sabato 1 dicembre alle ore 17. La mostra resterà aperta fino alle ore 21. L'esposizione sarà aperta anche da domenica 2 dicembre a sabato 8, dalle ore 10 alle 13.30 e dalle ore 15.30 alle 20. Domenica 9 dicembre, le sedi espositive saranno visitabili dalle ore 10 alle 15. Lo spettacolo di premiazione si terrà durante la serata di gala, in programma domenica 9 dicembre al Teatro Augusteo, alle ore 20.
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
Da sinistra a destra: Armando Principe, Veronica Nicoli, Ermanno Guerra

Metamorfosi in mostra nel centro storico di Salerno. Da sabato 1 dicembre a domenica 9 dicembre, Palazzo Fruscione, la Chiesa dell'Addolorata e il Teatro Augusteo, quest'ultimo sede della cerimonia di premiazione, ospiteranno Arte Salerno, la rassegna curata da ArtetrA ed ispirata alle opere di Maurits Cornelis Escher. La mostra è stata presentata stamattina a Palazzo di Città, nella Sala del Gonfalone, alla presenza di Ermanno Guerra, Presidente della Commissione Cultura dl Comune di Salerno, e di Armando Principe, Presidente della Prince Group.

Il vernissage

Si terrà sabato primo dicembre, alle ore 17, a Palazzo Fruscione. Madrina d’eccezione sarà la conduttrice Tv Veronica Maya. La premiazione si terrà al Teatro Augusteo domenica 9 dicembre. Fil rouge della terza edizione di “Arte Salerno 2018” sarà il tema della metamorfosi, caro ad Escher, che amò tanto l’Italia e la Costiera amalfitana in particolare, tanto da inserire in “Metamorphosis”, uno dei suoi capolavori più conosciuti ed apprezzati, l’immagine del Duomo di Atrani, unica figura reale incastonata in una sequenza geometrica. Nove le sezioni in concorso: pittura, disegno, scultura e installazione, arte fotografica, arte ceramica, video arte e cortometraggio, performance art, arte virtuale grafica digitale.

L'ispirazione

"L'idea è nata all'improvviso durante un viaggio estivo in aliscafo da Salerno ad Amalfi - rivela Veronica Nicoli, curatrice ed organizzatrice di eventi, presidente di ArtetrA - ad ottobre abbiamo partecipato ad un evento importante a Milano, dedicato alla pop revolution. Ho sempre pensato che dopo una rivoluzione c'è sempre una metamorfosi. Sull'aliscafo, tutto ha preso forma mentre osservavo un video bellissimo, dedicato ad Atrani e alle immagini suggestive della Costiera Amalfitana. Quello che ho sempre pensato - rivoluzione capace di produrre metamorfosi - prendeva, dunque, forma davanti ai miei occhi, attraverso le opere che Escher ha realizzato, quando è stato ospitato in Costiera. Ho rotto, quindi, gli indugi e ho deciso di scegliere la metamorfosi come tema della terza edizione di Arte Salerno".

L'innovazione ed i numeri della kermesse

"Sarà una metamorfosi un po' diversa, prevediamo un tocco d'innovazione - conclude Nicoli - perché la leggeremo come innovazione del pensiero. Saranno coinvolti 180 artisti espositori provenienti da ogni parte d'Italia. La mostra, che celebra i 120 anni dalla nascita di Escher, ospita anche 14 artisti ceramisti campani, quest'ultimi protagonisti di una mostra all'interno della Chiesa dell'Addolorata".

Info utili

Il vernissage di Arte Salerno 2018 è in programma sabato 1 dicembre alle ore 17. La mostra resterà aperta fino alle ore 21. L'esposizione sarà aperta anche da domenica 2 dicembre a sabato 8, dalle ore 10  alle 13.30 e dalle ore 15.30 alle 20. Domenica 9 dicembre, le sedi espositive saranno visitabili dalle ore 10 alle 15. Lo spettacolo di premiazione si terrà durante la serata di gala, in programma domenica 9 dicembre al Teatro Augusteo, alle ore 20. L'ingresso alla mostra e alla cerimonia di premiazione è gratuita.
 

Musica e cabaret

La premiazione sarà presentata da Veronica Nicoli e da Mariano Bruno, comico di Made in Sud. Sarà impreziosita anche dallo spettacolo teatrale "Metamorphosi", scritto e diretto da Andrea Adinolfi, in collaborazione con Elena Lamberti. Spettacolo comico di Mariano Bruno e performance musicale dei "Quisisona Band".

Premi

Diversi i premi a cui concorrono gli artisti partecipanti. In una manifestazione in cui Escher è l’ospite d’onore non poteva mancare il Premio “Escher Metamorphosis Award”, che verrà assegnato all'artista che si sarà distinto per la capacità di rappresentare il concetto della metamorfosi. Il riconoscimento “Alfonso Gatto Award”, invece, è un omaggio al poeta e scrittore salernitano e sarà assegnato all'artista che avrà saputo esprimere la poeticità dell’espressione artistica. Diversi premi, inoltre, daranno agli artisti la possibilità di esporre, nel corso del 2019, nelle capitali mondiali dell’arte, tra cui Madrid, Lisbona, Praga e Abu Dhabi. Non mancheranno, infine, i premi che sono diventati un appuntamento fisso per gli artisti: “Icon Art Magazine Award”, “Prince Art Gallery Award” e “Prince Group Auctions Award”, di esclusivo appannaggio del presidente di Prince Group Armando Principe. 

Artisti partecipanti

A Palazzo Fruscione esporranno: Airin Col; Erasmo Amato; Ohanyan Ara; Maurizio Avi; Anna Avossa; Ivana Barscigliè; Paolo Basco; Raffaella Bellani; Tina Bellini; Cinzia Bevilacqua; Cinzia Bisogno; Larissa Bolzonella; Claudio Bonaccorsi; Marta Bonaventura; Alessandro Borrelli; Stefano Boschetti; Massimo Bramandi; Sergio Buonocore; Franco Carletti; Luigi Caserta; Federica Cavaliero; Pasquale Celentano; Biagio Cerbone; Rahul Chakraborty; Chiuto; Giancarlo Ciccozzi; Roberto Cirino; Simone Civale; Sergio Colombo; Monica Conca; Cecilia Corso; Antonio Cosimato; Carlo Alberto Cozzani; Paolo Cutrano; Romao Dalton; Alexandrinsky Davy;  Maurizio De Marco; Elena De Pisapia; Anna De Rosa; Marianna De Rosa; Domenico De Rubeis; Lucio De Simone; Roger De Tanios; Elena Degl'Innocenti; Bianca Delapierre; Anna D'Elia; Massimiliano Della Corte; Rosanna Di Cecca; Genoveffa Di Maio; Marcello Di Pierro; Carmen Di Renna; Antonella Di Renzo; Halabi Jordy Dida; Marques Dolores; Katarina Drienovska; Antonio Durante; Esy Astral Art; Emilio Facchini; Francesca Falli; Salvatore Ferrante; Marco Ferrari; Monica Ferrera – Anima; Erna Fossati; Andrea Fronda; GF Art-Casamassima & Mansi; Cosima Gallo; Boyadjian Gevork; Giulietta Gheller; Gorfi; Gianni Grattacaso; Milena Gullo; Mikayel Harutyunyan; InTime; Conny Iozzi; Monica Italia; Giovanna Itria; Ahmed Khoswan; Fabio Lalli; Carmine Lamberti; Gabriella Lamberti; Morena Lanari; Pietro Lembo; Roberta Lioy; Max Lippolis; Lizzie S. Mijichich; Gorizo Lo Mastro; Massimiliano Lombini; Anna Rita Longaroni; Donato Lotito; Serena Lullo; Fabiana Macaluso; Fiorenza Maggi; Giovanni Mangiacapra; Fabio Manocchio; Rosy Mantovani; Giò Manzoni; Fabio Masotti; Sergio Massetti; Raffaele Mazza; Wioletta Agnieszka Meler; Metalli Nobili di Ascione Ciro e Gelsomina; Romina Monteleone; Rosa Raffaella Montuori; Antonietta Morena; Francesco Musillami; Jole Mustaro; Bianca Pagano; Gilda Pantuliano; Paolo Pasini; Marco Pavone; Claudia Perruso; Renata Petti; Cetty Pillitteri; Gesuino Pinna; Vincenzo Pizzorusso; Guido Portaleone; Simona Proto; Mara Quairoli; Giuseppina Raia; Vincenzo Rea; Janine Reeves; Stefano Rezza; Simone Riccardi; Antonietta Righi; Annie Rinauro; Resende Ro; Mariagrazia Ruggiu; Guido Ruglioni; Annamaria Ruocco; Maria Sabetti; Salvatore Orazio Sambataro; Marco Sangalli; Babayan Sargis; Antonio Sette; Claudio Sist; Massimo Soldi – MonoMax; Gianluca Somaschi; Domenico Sorrentino; Mustapha Taaba – Mousta; Elia Tamigi; Anna Tonelli; Tubi O. Yemi; Paolo Uttieri; Antonello Valitutto; Carmen Veneziale; Gianmario Viganò; Sabrina Zapparoli. Nella Chiesa della Santissima Addolorata esporranno i maestri ceramisti: Salvatore Autuori; Giuseppe Cicalese; Nello Ferrigno;  Bruno Gambone; Domenico Liguori; Lucio Liguori;  Pasquale Liguori; Laura Marmai; Francesco Raimondi; Paolo Sandulli; Salvatore Scalese – Sasaska; Sasà Sorrentino; Barbara Tarno;  Ferdinando Vassallo. Si terranno anche mostre Personali a cura di Prince Group, in cui esporranno: Biagio Cerbone; Sergio Colombo; Monica Conca; Paolo Cutrano; Gianni Grattacaso; Vincenzo Pizzorusso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Marte "pianeta" del fumetto: ecco la mostra Quattro volte Paperino

    • da domani
    • dal 16 febbraio al 16 giugno 2019
    • Mediateca MARTE

I più visti

  • Cartellone comico del Teatro Nuovo: ecco la programmazione

    • dal 27 ottobre 2018 al 14 aprile 2019
    • Teatro Nuovo di Salerno
  • Sagra della polpetta di "pastenaca" a San Valentino Torio

    • da domani
    • Gratis
    • dal 16 al 17 febbraio 2019
  • "Te voglio bene assaje": omaggio ad Eduardo e al grande teatro napoletano

    • dal 9 novembre 2018 al 5 aprile 2019
    • Teatro delle Arti
  • San Valentino-days: cinque giorni di festa nella città degli innamorati

    • Gratis
    • dal 13 al 17 febbraio 2019
Torna su
SalernoToday è in caricamento