Si celebra il Capodanno Bizantino ad Amalfi

Il 31 agosto e il 1 settembre torna l'appuntamento con il folklore e la tradizione del Capodanno Bizantino. Questo evento speciale segnava l'inizio dell'anno fiscale e giuridico nell’epoca dell’Impero d’Oriente e oggi è lo spunto per celebrare e festeggiare una due giorni che coinvolgerà cittadini, visitatori e turisti della Divina in un emozionante viaggio che coniuga la centralità amministrativa e politica dell'Amalfi medievale al protagonismo culturale e turistico della città di oggi. Giunto alla sua 16° edizione, l'evento è organizzato dal Comune di Amalfi, in collaborazione con il Comune di Atrani e il Centro di Cultura e Storia Amalfitana, e prevede come sempre la sfilata del suggestivo Corteo Storico rievocativo, che sarà composto da oltre 100 figuranti in costume d’epoca, oltre alla cerimonia di investitura del Magister di Civiltà Amalfitana, che si terrà seguendo l’affascinante rito medievale ispirato all'incoronazione dei Duchi di Amalfi e suggellato dalla presenza dell’Arcivescovo di Amalfi. Anche quest'anno il titolo di Magister sarà assegnato a una personalità, amalfitana d’origine o di adozione, che si è distinta per particolari meriti in uno dei settori di spicco dell’antica civiltà medievale e tale personalità sarà svelata solo a ridosso dell’appuntamento. Il 31 agosto è previsto nell'Arsenale della Repubblica un convegno di studio sul Medioevo amalfitano, seguito dalla lectio magistralis del Magister di Civiltà Amalfitana.  Il 1 settembre spazio al Corteo Storico che accompagnerà il Magister da Amalfi fino al sagrato della Cappella San Salvatore de' Birecto di Atrani. Qui avrà luogo la cerimonia di investitura, quindi il Magister raggiungerà la suggestiva scalinata della Cattedrale di S. Andrea ad Amalfi per la presentazione ufficiale alla cittadinanza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La terra delle zucche all'oasi Vivinatura di Eboli: ecco il programma

    • dal 5 ottobre al 1 novembre 2019
    • Oasi Vivinatura Lagosele, Santa Cecilia in località Torretta
  • La favola del borgo: Angri apre le porte al folklore

    • Gratis
    • dal 26 al 27 ottobre 2019
  • "Sapori d'autunno": cibo e musica per due giorni in Cilento

    • Gratis
    • dal 31 ottobre al 1 novembre 2019
    • piazza Teodoro Gaza

I più visti

  • La terra delle zucche all'oasi Vivinatura di Eboli: ecco il programma

    • dal 5 ottobre al 1 novembre 2019
    • Oasi Vivinatura Lagosele, Santa Cecilia in località Torretta
  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Tutto pronto a Scala per la tradizionale festa della castagna

    • Gratis
    • dal 12 al 20 ottobre 2019
    • piazza Municipio
  • Sicignano degli Alburni celebra la sagra della castagna: ecco il programma

    • Gratis
    • dal 18 al 20 ottobre 2019
    • Centro storico
Torna su
SalernoToday è in caricamento